Migliore venditore di successo

Migliore venditore di successo seconda parte

Questa è la seconda parte di un racconto sul migliore venditore di successo. Racconto dedicato a un venditore di macchine per fotocopie, di una notissima azienda americana. Vi consiglio vivamente di andare a leggere prima, la parte precedente del racconto da questo link. In modo che quando arriviamo all’analisi dei problemi del venditore, ci renderemo conto delle ragioni del suo insuccesso. Mentre allo stesso tempo capiremo le ragioni del successo del suo collega.

Come abbiamo capito dalla prima parte del racconto, questo venditore era talmente indaffarato, da non avere tempo di effettuare un servizio minimo di post vendita. Arrivò persino a inventarsi degli uffici di fantasia a cui addossare le colpe delle sue manchevolezze in termini di servizio al cliente.

Un errore grossolano

Lui diceva sempre che quando una vendita era fatta, basta, era fatta! Bisognava guardare alla prossima vendita. Qui prosegue il racconto il suo collega, meno brillante ma più costante nel lavoro:

Lo sentivo, quando stavo facendo i miei 20 contatti telefonici giornalieri, parlare con i clienti di nostre filiali in tutto il mondo.
Restavo allibito per quanto era fanfarone.
Non saprei dire che fine abbia fatto, cosa faccia adesso, perché l’azienda a un certo punto lo allontanò. Quando questo avvenne, ne fui sorpreso, perché mi era parso ci sapesse fare nella vendita.

Il migliore venditore di successo era chi ci ha raccontato la storia

Effettivamente, detto in confidenza, vi debbo dire che da sempre ho dubitato delle valutazioni sui venditori che la dirigenza dell’azienda faceva.
Pensate che un giorno arrivarono a dirmi che io ero il miglior venditore che loro avessero mai avuto. Figuratevi! Tutto quello che io facevo era di fare i miei 20 contatti telefonici giornalieri.”

Epilogo

Ho voluto raccontarvi questa storiella, perché in essa sono racchiuse le regole stesse della vendita. Nel prossimo articolo, vedremo nel dettaglio tutte le problematiche relative a questo venditore cacciato dall’azienda. Vedremo invece gli aspetti positivi del venditore che ci ha raccontato quanto è avvenuto. Trovate l’analisi di tutti gli eventi nel presente link:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *